Privacy Policy
GÖTEBORG E COSTA BOHUSLÄN,  STOCCOLMA

Pillole di svedese

Piccole pillole di svedese… per sentirti un po’ più parte del luogo che visiti!

Ogni volta che si va all’estero, anche sapendo l’inglese, ci si sente sempre un po’ (piacevolmente) alieni.

Cartelli stradali, insegne dei negozi, manifesti, menu, … Se non si conosce una lingua (e, ammettiamolo, non sono così tanti coloro che parlano fluentemente svedese!) diventa spesso faticoso essere attorniati da mille scritte, di cui non solo non si capisce il significato, ma nemmeno si è ben sicuri di come si pronuncino!

E quindi, ecco qui alcune delle parole più frequenti, come i numeri, i giorni della settimana ed i saluti, ma soprattutto uno schemino che per noi è stato preziosisssssimo in Svezia: la corretta pronuncia di alcune lettere dell’alfabeto svedese, come ä, ö, å, che ci ha davvero permesso, banalmente, di leggere… e di sentirci un pelino più svedesi!

pillole di svedese lezioni alfabeto parole svedesi

pillole di svedese lezioni alfabeto parole svedesi

pillole di svedese lezioni alfabeto parole svedesi

pillole di svedese lezioni alfabeto parole svedesi

11 commenti

  • Giovanni

    È stato veramente molto utile!!
    Vai avanti così! Dalle tue parole traspare sempre di più il tuo amore per i viaggi e l’avventura.

  • valeria

    solo le vocali fanno venire il mal di testa! praticamente quella scritta e quella parlata sono proprio due lingue diverse secondo i canoni di pronuncia italiani. Complimenti per il coraggio di imbarcarti nell’impresa.

    • viaggiodolceviaggio

      Essenzialmente per non impazzire durante il viaggio! Un giorno per salire sul battello dell’arcipelago di Goteborg abbiamo chiesto se era diretto verso un tal posto, e per come lo pronunciavamo l’omino non capiva affatto dove volessimo andare (e noi non capivamo i luoghi che ci indicava lui)! Avendo in testa la pronuncia corretta è moooolto più semplice! 🙂

  • Anna di

    Io ci rinuncio, lo svedese per me è impossibile da pronunciare e da capire, per fortuna che gli Svedesi sono simpatici e parlano bene l’inglese. A parte la mia ignoranza sullo svedese, ogni paese nasconde delle sue peculiarità linguistiche e queste le impari solo andandoci di persona.

  • Giovy Malfiori

    Io vado pazza per le lingue straniere e lo svedese è, per me, una grande spina nel fianco perché non riesco a modulare correttamente la pronuncia. Mi impegnerò di più!

  • Paola

    Quando sono all’estero provo sempre a imparare qualche frase locale, ma poi mi rimangono in mente solo le frasi più assurde e inutilizzabili tipo “vietato fumare” in turco (sigara içilmez) e “borsa grande” in ebraico (תיק גדול). Chissà cosa mi rimarrebbe dello svedese!!!

    • viaggiodolceviaggio

      Ahahah! Fanno sempre parte dei bei ricordi che ci si porta a casa! E che rimangono impressi nella mente! ‘Borsa grande’ in ebraico poi… la puoi utilizzare quotidianamente!!!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: