Privacy Policy
cosa vedere a roma in pochissimo tempo
ITALIA

Cosa vedere a Roma in pochissimo tempo?

COSA VEDERE A ROMA?

Mille cose, lo so.

Ma se, come noi, avete pochissimo tempo?

Ebbene sì, ci capita tra capo e collo un’occasione quasi imperdibile: ci propongono un weekend a Roma… per andare a cantare in San Pietro!

Come rifiutare!?

E allora via ai preparativi, alla selezione dei luoghi must che non possiamo non andare a vedere a Roma, alla pianificazione di itinerari per un venerdì sera, una mezza giornata di sabato (il resto della giornata l’avremo appunto occupata in modo canterino!) e una domenica quasi piena, fino all’ora di riprendere il treno!

Condivido con voi le mappe e gli itinerari che ho preparato con i posti che secondo me si riescono, in 3 giorni scarsi, a vedere a Roma, senza avere la presunzione di fare un elenco esaustivo. So che per visitare Roma non bastano 3 giorni, forse nemmeno il doppio, forse nemmeno il triplo… Ma noi abbiamo l’occasione di andarci per poco tempo e decidendolo all’ultimo; forse anche altre persone si troveranno in questa situazione, perciò condivido volentieri quello che ho preparato!

Cosa vedere a Roma


Cosa vedere a Roma


Cosa vedere a Roma


Cosa vedere a Roma


VENERDì POMERIGGIO

Dalla stazione di Roma Termini, zaino in spalla, una bella passeggiata nelle zone Municipio, Campo Marzio e Pincio, visitando la Basilica di Santa Maria Maggiore, il Palazzo del Quirinale e ammirando la Fontana di Trevi, Piazza di Spagna con la sua Trinità dei Monti, Piazza del popolo, il panorama dalla Terrazza del Pincio ed il parco di Villa Borghese.

Cosa vedere a Roma itinerario

VENERDì SERA

Serata dedicata alla zona di San Pietro, Trastevere ed Isola Tiberina in modalità notturna. Lunga passeggiata per ammirare la Piazza e la Basilica di San Pietro illuminate, contemplare il panorama notturno dalla Terrazza del Gianicolo, girovagare per Trastevere e i suoi locali, fare una puntatina sull’isola Tiberina e costeggiare il lungofiume Tevere per godere di tutta la bellezza dei ponti  e della città che si specchia nell’acqua.

Cosa vedere a Roma itinerario

SABATO

La seconda giornata a Roma la dedicherei al Vaticano: Piazza e Basilica di San Pietro, Cupola di San Pietro, un assaggio di Musei Vaticani e Cappella Sistina, una puntatina a Castel Sant’Angelo e, attraversando Ponte Sant’Angelo, raggiungere il centro.

Cosa vedere a Roma itinerario

DOMENICA

Tour de force per l’ultima giornata romana: una lunga passeggiata nel centro cittadino, tra Piazza Navona, la Fontana del Nettuno, la Fontana dei Quattro Fiumi, Palazzo Madama, il Pantheon, Campo dei Fiori, Largo Torre Argentina, la Bocca della Verità, una capatina al Giardino degli Aranci per vedere la Cupola di San Pietro da un buco della serratura, il Circo Massimo, l’Arco di Costantino, il Colosseo, il Foro romano, Piazza del Campidoglio, l’Altare della Patria, la Colonna Traiana, la Domus Aurea e San Pietro in Vincoli. Ovviamente sarà necessario un secondo viaggio per approfondire e visitare con calma i vari luoghi questa volta solamente ammirati dall’esterno!

Cosa vedere a Roma itinerario

 

Troppa carne al fuoco? Se avete dei suggerimenti su cosa aggiungere, togliere o modificare, nel mio itinerario ‘Cosa vedere a Roma in pochissimo tempo’, vi sarei molto grata se me lo scriveste qui sotto nei commenti!

Al ritorno, vi racconterò com’è andata e vi farò vedere qualche foto!

35 commenti

  • Ylenia

    Sono stata a Roma più volte ed è uno spettacolo ogni volta! L’ultimo viaggio che ho fatto qui ricordo con piacere un pomeriggio di pioggia e non sapevamo cosa fare perché al chiuso avevamo già visto praticamente tutto. E sono andata alla mostra interattiva e virtuale su Caravaggio, beh credimi che è stata una sorpresa!

    • viaggiodolceviaggio

      Io invece ci sono stata solo quando avevo 11 anni…quindi direi che prima di Caravaggio mi devo gustare il Colosseo, la Fontana di Trevi …eccetera!

  • Simona Vespoli

    Trovo questo post molto utile! Rome è immensa e un weekend può non essere abbastanza tempo, anzi non lo è. Però io mi sono trovata spesso a trascorrerci solo un paio di giorni prima di un grande viaggio (alcune compagnie partono solo da Roma) o al ritorno dallo stesso o anche per un viaggio di lavoro. Ottime dritte da mettere in pratica la più presto. Una curiosità però me la devi togliere…hai detto “per cantare in San Pietro”?

    • viaggiodolceviaggio

      Sono una che se deve camminare in montagna in salita si fa prendere dalla pigrizia… Ma che se si trova in una città da visitare schizza di qua e di là per vedere tutto il vedibile e non si stanca mai! Quindi, ci proverò! 🙂
      Ti tolgo subito la curiosità: cantiamo, come passatempo, in un piccolo coro del nostro paese, al quale è stato chiesto da un’altro coro più ‘serio’ di unirsi per un’avventura: partire dal Piemonte ed andare a cantare a Roma! E quando mai ci sarebbe ricapitata un’occasione del genere?!

    • viaggiodolceviaggio

      Sì, ho cercato di collegare i luoghi vicini per non perdere tempo a cercare indicazioni su maps una volta lì e per ottimizzare i tempi! Anche se..nelle belle città, quanto è bello lasciarsi andare un po’ a naso, e perdersi tra le vie…?

  • Simona

    In poco tempo avete visitato tante cose! Non so se ce la farei a fare questo itinerario ma ci proverò per le vacanze di Natale visto che sarò di nuovo a Roma . In quale coro canti ?

    • viaggiodolceviaggio

      No in realtà ci dobbiamo ancora andare, il prossimo weekend! Non so se riuscirò effettivamente a vederle tutte! Mi ci metto d’impegno, e poi vi faccio sapere! 🙂 In realtà cantiamo semplicemente con un gruppetto di amici nel nostro paese…Solo che ci è capitata questa improvvisa proposta: cantare ad una messa in San Pietro e ad un concerto serale…Come rifiutare?!

  • ifrattempidellamiavita

    Ho vissuto a Roma per 13 anni e non potevo non fermarmi su questo post! Sarà un bel giro, ma secondo me in 3 giorni potreste fare anche di più: se avete la macchina da San Pietro andate a fare un giro a Via Piccolomini (è una strada chiusa da percorrere in auto e non dovrete nemmeno scendere) l’effetto ottico non vi deluderà! Un giretto nell’immensa villa Ada (del resto Roma è la città più verde d’Europa e con dei Parchi Eccezionali) e poi un giro a Coppedè! Copperdè vale enormemente la pena 🙂

    • viaggiodolceviaggio

      Ti ringrazio davvero molto per i tuoi suggerimenti! Se avremo tempo, non mancheremo sicuramente! Purtroppo, però, non saremo in macchina perchè raggiungeremo Roma in treno… Sono, intanto, andata a vedermi su internet l’effetto di cui parli riguardo a Via Piccolomini …ragazzi, che forte! Bellissimo! Grazie ancora

  • Giulia M.

    In effetti a Roma c’è troppo da vedere, ma se si hanno a disposizione pochi giorni è normale dover fare una cernita! Nel 2012 andai con due amici e avendo a disposizione addirittura un giorno solo (quello dopo visitavamo una fiera) abbiamo optato per un misto tra il primo e il secondo giorno dell’itinerario che proponi! È stata una gran bella giornata e me la ricordo tuttora ^^

  • Giulia

    Mi piace molto questo post: super utile per trovare continui spunti su Roma, ci sono stata diverse volte eppure, ad esempio, ancora Villa Borghese non l’ho vista.

  • Rita Tirelli

    A Roma c’è davvero tantissimo da vedere!!! E voi avete fatto un vero tour de force per riuscire a vedere tanti luighi in così pochi giorni. Noi con un bambino al seguito dovremo prendercela più calma: vorrà dire che torneremo più volte

  • Flabulous Way

    Sono stata a Roma un paio di settimane fa! Lo confesso era la mia prima volta, abbiamo camminato per oltre 50 km in due giorni e sono consapevole di non aver visto neanche un decimo di quello che può offrire la Città Eterna! Userò il tuo articolo per pianificare il prossimo itinerario!

  • barbara togni

    roma è meravigliosa sempre, ma devo dire che alcuni anni fa la visitai tutta la settimana di ferragosto e me la sono “goduta”. c’era pochissima gente rispetto al solito e me la sono girata anche in bici

  • Erika Scheggia

    In pochissimo tempo siete riusciti a vedere tutto ciò che di bello e meritevole c’è a Roma. Io dovrò tornarci ad anno nuovo e starò anch’io 4 giorni penso. Quindi terrò a mente questo tuo itinerario, anzi mi salvo l’articolo, perché credo mi farà molto comodo

  • Evelina

    Roma è davvero una città che ha dell’immenso e non basterebbero settimane per visitarla tutta 🙂 Noi appena possiamo ci rifugiamo qui qualche giorno a visitare sempre le cose principali + qualcosa di nuovo 🙂

  • Anna Di

    bellissimo e utilissimo questo post, con le mappe dei luoghi da visitare. a volte nei blog si trovano tante cose scritte, ma non si capisce mai dove si trovano. roma cmq è un capolavoro!

  • Marlene

    Roma è semplicemente meravigliosa. Tre giorni sono pochi, però se posso, alle spalle di Piazza Navona entrate in San Luigi dei Francesi per ammirare il Caravaggio in tutto il suo splendore.

  • Denise

    effettivamente a Roma ci sono così tante cose da vedere che bisognerebbe fare una sorta di percorso per non perdere troppo tempo negli spostamenti. la tua guida mi sarà utile la prossima volta che andrò, anch’io potrò rimanere solo 3 giorni

  • Giulia

    Io sono romana e approvo gli itinerari 😂 sicuramente le giornate sono impegnative, però molti punti del centro sono vicini tra loro e facilmente raggiungibili a piedi. Una volta con il mio compagno abbiamo camminato dal Colosseo a San Pietro ahah

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: