Privacy Policy
cocconato asti fiera medievale
ITALIA

La fiera medievale di Cocconato d’Asti

cocconato asti fiera medievale

LA FIERA MEDIEVALE E IL PALIO DI COCCONATO

Ogni anno, nel terzo sabato del mese di settembre, Cocconato, paesino piemontese in provincia di Asti, torna indietro nel tempo…. Torna all’anno 1300 con il suggestivo Mercatino Medievale (o Fiera Medievale), che si svolge nella centrale e storica via Roma illuminata soltanto dal fuoco di torce e candele.

I borghi del paese trasformano il centro storico di Cocconato nell’antico feudo dei Conti Radicati, allestendo bancarelle e rievocando scene di vita dell’epoca, animate da mercanti, artigiani, osti, frati, nobili dame e cavalieri, popolani, musici, saltimbanchi, mangiafuoco, maghi e cartomanti, in un turbinio di voci, suoni e profumi meravigliosi.

Dalle ore 18, nelle locande allestite da ciascun borgo si possono gustare deliziosi piatti ispirati alla tipica cucina medievale, serviti con il vino locale.

cocconato asti fiera medievale menu

Alle ore 21 sulla “pubblica piazza” si può assistere all’investitura del Capitano del Palio che da quel momento diventa per tutta la settimana “Signore delle terre e delle genti di Cocconato”, ovvero unico arbitro fra i Borghi.

Il Palio di Cocconato, che si tiene ogni anno la quarta domenica di settembre, è nato nel 1970, come sfida tra i borghi del paese, sulle ali della storia e di vecchie leggende medievali. I Conti Radicati, potenti signori del luogo, giocavano un importante ruolo nelle contese tra i Marchesi del Monferrato, Asti e Savoia. Si narra che un tempo scoppiò un potente incendio, al seguito del quale i Cocconatesi formarono una colonna umana tra la valle, dove scorreva il ruscello, e la roccaforte, per trasportare velocemente botti cariche d’acqua, aiutati dagli asini.

I Conti Radicati  indissero quindi un torneo al centro del quale vi era una corsa con gli asini e il cui premio era il vessillo del Casato.

Col tempo, la manifestazione si è consolidata ed ha ottenuto il carattere di rievocazione storica.

La realizzazione del Palio di Cocconato è un’attività che coinvolge tutto il paese, in quanto sono proprio i vari borghi ad organizzare le proprie rappresentazioni, ad allestire il proprio corteo storico e a preparare la squadra di corridori con l’asino che ne difenderà i colori.

Per saperne di più su Cocconato e i suoi dintorni nel Monferrato…leggi A spasso per il Monferrato!

 

13 commenti

  • ylenia pravisani

    Riavvolgere il tempo tornando in dietro è uno dei giochi che mi piace fare di più! Quindi tutto ciò che nella realtà me lo fa fare mi piace! Ho letto volentieri il tuo articolo e le foto rendono l’idea della bellezza delle tradizioni!

    • viaggiodolceviaggio

      Ma no, purtroppo il mio cellulare col buio fa le foto un po’ schifosine… L’atmosfera reale però ti fa pensare davvero di essere tornata indietro nel tempo!

  • Julia

    Sono proprio le cose che mi piacciono di più, le tradizioni medievali riportate in vita in un periodo autunnale sono splendide, che atmosfera ! Segno per l’anno prossimo

  • Elena

    Onore a quei paesi che mantengono le loro tradizioni millenarie e le rievocano ogni anno!!! . Grazie a te per avercela fatta conoscere descrivendola così bene…..

  • Samanta Berruti

    L’astigiano è pieno di fiere, palii e manifestazioni storiche decisamente interessanti! Io, poi, sono una patita di questo genere di cose e cerco di non perdermene nemmeno una… immaginerai la mia delusione quando, quest anno, a Castro Marim hanno anticipato la fiera medievale di un paio di settimane e io, tapina, sono rimasta con un palmo di naso 🙁

    • viaggiodolceviaggio

      Oh, no! Questa è sfortuna… Non conoscevo Castro Marim…Grazie al tuo commento ho scoperto un nuovo luogo da scoprire!

  • Cinzia

    Mi piacciono un sacco queste feste (o fiere che dir si voglia) e ne fanno anche qui da me, in Liguria! Questa di Cocconato, poi, sembra davvero bella… chissà, magari il prossimo anno ci faccio un salto!

  • Ingrid

    Ma che bello rivivere un periodo storico immergendosi completamente nelle sue atmosfere. È sempre stato un sogno per me, da oggi so dove poterlo realizzare. Nel mio paese molte di queste rievocazioni sono andate perse, un vero peccato!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: