Privacy Policy
cosa vedere a Malmo
MALMÖ

Cosa vedere a Malmö

Malmö è una bella città svedese, situata nel sud del paese, molto vicina alla Danimarca (un tempo, fino al XVII secolo, era infatti danese). A collegare Svezia e Danimarca è il longilineo e moderno ponte di Øresund che, con i suoi 16 km, traghetta da una nazione all’altra in meno di un’ora.

Malmö non è grandissima, pertanto è visitabile tranquillamente in una giornata. Davvero ottimo è l’accoppiamento Copenhagen/Malmö in un unico viaggio. Per raggiungere dalla capitale danese la cittadina svedese, il mezzo più veloce è il treno, però io consiglio di utilizzare il bus, per provare l’emozione di vedere l’attraversamento del ponte di Øresund, cosa che in treno non è possibile in quanto esso passa sotto al ponte. Per circa 2.90 € a tratta, per esempio, i bus Flixbus trasportano passeggeri tutto il giorno a comodi orari ravvicinati.


Ma… quali sono i luoghi da visitare durante una gita a Malmö?

Cosa vedere a Malmö: Ponte di Öresund

Il suggestivo ponte di Öresund, sospeso sul mare, collega la Danimarca con la Svezia. Anche se è stato progettato all’inizio del ‘900, è stato costruito ed inaugurato pochi anni fa, nel 2000, alla presenza della Regina di Danimarca e del Re di Svezia e si presenta come una straordinaria struttura avveniristica. È davvero curioso, perché la sua lunghezza di circa 16 km è suddivisa in 8 km sul mare, 4 km sull’isolotto artificiale di Peberholm, altri 4 km sotterranei.

ps: al ritorno, ho scoperto una serie tv in onda su Sky Atlantic dal titolo The Bridge, di genere poliziesco, ambientata proprio tra Malmö e Copenhagen!
I protagonisti sono la poliziotta svedese Saga Norèn e il danese Martin Rohde. Ce la stiamo sciroppando alla velocità della luce…quanto è bello riconoscere alcuni dei luoghi!

The bridge – la serie originale – sigla

Cosa vedere a Malmö: Gamla Staden

È il centro storico medievale della città, ricco di piazzette e strade ordinate ma vivaci, con le tipiche case a graticcio a tetto spiovente.

Lilla Torg

Il cuore del centro storico della città di Malmö è Lilla Torg, la più piccola piazza della città, una graziosa piazzetta cinquecentesca, ricca di locali, bar, ristorantini. Un bellissimo cortile interno da vedere è l’Hedmanska Gården: qui si trova la più antica casa in legno e muratura della città (del sedicesimo secolo) ed il museo del Design (chiuso il lunedì).

Gustav Adolfs Torg

È una maestosa e grande piazza, uno dei fulcri della città, in cui è possibile sedersi per una pausa su una delle numerose panchine, fare shopping, ammirare il vivace viavai della gente che passa, prendere il bus per svariate destinazioni.

Stortorget

Stortorget è invece la piazza più grande della città, nonché la più antica, sulla quale si affaccia l’edificio del Municipio.

Rådhuset

Il palazzo del Municipio di Malmö domina Stortorget. È stato realizzato in stile rinascimentale svedese nel ‘500, per poi essere ristrutturato nell’800. È possibile entrare solamente in alcune sale: la sala dei banchetti, Knutssalen, una sala ricca di ritratti dei reali danesi,  Landstigssalen, ed un secondo salone per i banchetti, Bernadottesalen.

Södergatan

Södergatan è l’elegante via dello shopping, un ampio viale pedonale sul quale si affacciano maestosi edifici. Curiosi sono i cinque buffi personaggi, statue in bronzo, musicisti di una banda, disposte in fila uno dietro l’altro.

St. Petri Kyrka

La St. Petri Kyrka è una chiesa luterana risalente all’inizio del 1300, ed è quindi l’edificio più antico di Malmö. È in stile gotico baltico, ha tre grandi navate e la sua bella torre è alta 105 metri. Da apprezzare, le pitture murali medievali nella cappella dei Mercanti e la grandiosa pala d’altare in legno.

  • Orari: aperta tutti i giorni dalle 10 alle 18
  • Costo: gratis

Moderna Museet

Il Museo di arte moderna di Malmö è una sede staccata del museo di arte moderna di Stoccolma. Ospita opere di Dalì, De Chirico, Picasso, Matisse, Kandinsky…

  • Orari: aperto dal martedì al venerdì dalle 11 alle 18; sabato e domenica dalle 11 alle 17.
  • Costo: gratis

Cosa vedere a Malmö… A sud di Gamla Staden

Davidshallsbron

È uno dei posti che regala una vista speciale sui canali della città, fiancheggiato da ampie gradinate sulle quali concedersi una pausa. Sul ponte è presente una curiosa installazione: Way To Go, costituita da 19 paia di scarpe allineate e realizzate in bronzo, in onore di svariati artisti svedesi di differenti epoche.

Davidshallsbron Malmo Svezia

Möllevångstorget

Möllevångstorget è un colorato quartiere di Malmö. In passato era adibito a mercato degli allevatori e dei contadini, oggi resta un quartiere dinamico, con caffetterie, locali multietnici, un allegro mercato che vende di tutto.

Malmö Konsthall

La Malmö Konsthall è un’ampia esposizione d’arte europea, sia con mostre temporanee che permanenti. Merita una visita anche per gli spazi e i scenografici giochi di luce che si creano al suo interno.

  • Orari: aperto ogni giorno dalle 11 alle 17, il mercoledì dalle 11 alle 21
  • Costo: gratis

Cosa vedere a Malmö… I parchi

Folkets Park

A Malmö numerosissime sono le aree verdi ed i parchi, come per esempio Folkets Park. È il parco cittadino più antico; nato come attrazione per la classe operaia, oggi è frequentatissimo da tutti, per godersi un bel pic-nic, e per partecipare ai suoi eventi culturali in estate. Tante sono le attività dedicate ai bambini, come il teatro, le giostre, lo zoo, il mini golf, la piscina che in inverno muta in pista di pattinaggio.

Pildammsparken

Pildammsparken è il parco più esteso della città; è stato realizzato nel 1914, in occasione dell’esposizione Baltica. Con i suoi 45 ettari, accoglie laghetti, giardini, boschi, roseti.  

Slottsparken

Slottsparken, o parco del castello, 21 ettari, è contraddistinto da un bosco punteggiato qua e là da fontane, laghetti, sculture.

Slottsparken Malmo

Kungsparken

Kungsparken, o parco del re, è un  parco pubblico, famoso per il bellissimo giardino di alberi esotici. Ospita al suo interno un casino. In origine cimitero, fu poi rivisitato su ispirazione dei giardini inglesi. Si anima specialmente d’estate, quando ospita eventi culturali come il Sommarscen, festival durante il quale vengono organizzati spettacoli acrobatici.

Al limitare del parco troviamo la Biblioteca comunale, una moderna struttura rivestita da specchi, ampia e luminosa, bellissima assolutamente da vedere, specialmente dentro!


Cosa vedere a Malmö: il Castello di Malmö

Il Castello di Malmö, Malmöhus, è la più antica fortezza svedese rinascimentale, quattrocentesca, oggi sede di alcuni musei: il Malmö Konstmuseum (museo d’arte), lo Stadsmuseum (museo civico), il Museo di storia naturale e il Museo Marittimo e della Tecnologia.

All’esterno del castello di Malmö, c’è Fiskehoddorna, minuto borgo di pescatori costruito nel 1800 .

  • Orari: Aperto tutti i giorni dalle 10 alle 17.
  • Costo: €3,90 (kr40) per gli adulti e gratis fino a 19 anni

Cosa vedere a Malmö: Västra hamnen

Västra hamnen, o Bo01, è la zona portuale della città, un tempo area degradata a causa della presenza di fabbriche e cantieri navali, oggi è una zona alla moda, grazie alla vivacità dei locali e all’architettura progettata in maniera sostenibile secondo moderne teorie urbaniste.

Turning Torso

Turning Torso  è il grattacielo residenziale in stile futurista di Malmö, progettato da Santiago Calatrava. È alto 190 metri e possiede 54 piani. Costruito in vetro, cemento ed acciaio, con la sua bizzarra torsione di 90°, pare avvolgersi su se stesso; è amato dagli appassionati di architettura ed è diventato il simbolo del progresso della città.


Cosa vedere a Malmö: la spiaggia

Ribersborg e Kallbadhuset

A breve distanza dal centro della città, si trova una bellissima spiaggia, lunga 2,5. L’acqua non è alta e la spiaggia è circondata da stupendi spazi verdi, che chiamano a gran voce per qualche ora di meritato relax; inoltre, sullo sfondo si staglia il longilineo e bellissimo ponte di Öresund.

C’è anche uno stabilimento balneare, Ribersborg Kallbadhus, struttura di legno costruita a fine ‘800 alla quale si accede attraverso un bel pontile.  Accoglie aree per nudisti, saune, piscine, caffetterie, scalette per accedere al mare.

A breve, i diari di viaggio, altre foto e consigli!

26 commenti

  • SognandoViaggi

    Tempo fa, dando un’occhiata a Google Maps, mi ero chiesta se, in caso di visita a Copenhagen, valesse la pena fare una deviazione a Malmö, vista la vicinanza. Mi sembra di capire che sia graziosa e meriti una visita, anche solo per respirare un po’ di atmosfera svedese 🙂

    • viaggiodolceviaggio

      Sì, io sono contenta di esserci andata! Attraversare il ponte di Oresund è bellissimo, e come ho scritto non costa molto, in più è girabilissima in 1 giorno, quindi, perchè no! Se non si è ancora convinti, basta secondo me pensare alle polpette dell’Ikea e alla possibilità di mangiarle in loco…strepitose!

  • Silvia - The Food Traveler

    Quando ho comprato i biglietti per Bergen ero molto indecisa perché avevo visto dei biglietti abbastanza convenienti per Copenhagen e da lì avevo visto che raggiungere Malmö era davvero comodo. Anche perché la serie The Bridge di Saga Norén l’ho vista tutta!
    Toccherà la prossima volta…

    • viaggiodolceviaggio

      Alla prossima volta, sicuramente! Noi viaggiatrici non possiamo farci scappare nemmeno una città, mi sa…! Davvero l’hai vista tutta? Noi stiamo andando alla velocità della luce, molto bella!

  • Virginia

    Con questo tuo articolo, ho aggiunto un’atra meta alla wish list per il ponte primaverile che stiamo progettando! Non decideremo mai con tutta questa “carne al fuoco”! Senza dubbio l’accoppiata Copenhagen/Malmo ha fatto mangiare la polvere ad altre possibili mete dopo aver letto il tuo post

    • viaggiodolceviaggio

      A noi è un’accoppiata che è piaciuta davvero tanto! Anche se ha fatto tanto freddo e piovuto parecchio! Nei prossimi giorni vi racconterò ancora di Malmo e COpenhagen!

  • valeria

    Dopo aver visto tante cittadine nordiche Malmo mi era rimasta in sospeso, non mi era chiaro se fosse davvero interessante. Dal tuo racconto appare invece molto graziosa, e sciolgo ogni riserva. buona per uno dei miei viaggetti primaverili!

    • viaggiodolceviaggio

      Probabilmente come meta unica no, non è abbastanza… Ma ottima se abbinata a Copenhagen o a Goteborg!

  • Martina

    Copenaghen l’ho già vista e mi è piaciuta un sacco, quindi direi che la prossima volta che ci torno ne approfitto anche per visitare in giornata questa deliziosa città 😁 mi confermi che un giorno é sufficiente per visitarla? Sembrano esserci davvero un sacco di cose da vedere 😁

    • viaggiodolceviaggio

      Allora, a mio parere un giorno basta se… il tempo è bello! Credo che saremmo riusciti a vedere tutto quanto programmato se non avessimo dovuto fare i conti con la pioggia, che inevitabilmente ci ha rallentati… Se invece, come ho approfondito nell’altro articolo, siete interessati alla visita anche dei musei e magari a trascorrere qualche ora in spiaggia o alla spa, allora meglio 2 giorni!

  • maria grazia vinci

    Sono stata a in Danimarca qualche anno fa e da Copenhagen ho raggiunto proprio Malmo. Ricordo che la cittadina in sé non mi ha fatto impazzire, ma che è stata un’ottima base per varie escursioni, tra le quali quella ad Ale Stenar ovvero un sito megalitico affacciato sul mare…

    • viaggiodolceviaggio

      Sai che non conoscevo questo sito archeologico? Grazie per avermelo fatto scoprire, sono andata a studiarmelo…per la prossima volta in terra svedese! 🙂

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: