Privacy Policy Calendario dell'Avvento, II settimana. Il Cranachan scozzese - viaggiodolceviaggio
Cranachan scozzese
DOLCI RICETTE

Calendario dell’Avvento, II settimana. Il Cranachan scozzese

Benvenuti alla seconda puntata del Calendario dell’Avvento 2019 di Viaggiodolceviaggio! Se vi siete persi la prima, niente paura: ecco qui ricetta e curiosità su un dolce semplice e zuccheroso: i polvorones spagnoli, dalla penna di Daniela del blog Noiconlevaligie!

Questa settimana, ospitiamo Ilaria, del blog Destinazione Irlanda & Uk, che ovviamente avevo già incontrato nelle mie peregrinazioni online durante le ricerche per il mio viaggio in Irlanda, che sa, con parole semplici ed accattivanti, raccontarci di una terra che ama profondamente.

Ma lasciamo ora spazio a lei, che oggi è qui per regalarci una ricetta nuova, che ha tutta l’aria di essere buonissima: quella per preparare il Cranachan, un dolce al cucchiaio che lei ha scoperto in Scozia...

Il Cranachan scozzese

RICETTA, DOSI, PROCEDIMENTO, CURIOSITA’ SUL CRANACHAN, IL DOLCE AL CUCCHIAIO TRADIZIONALE SCOZZESE

Il Cranachan è un dolce tipico scozzese, diffuso in tutto il Regno Unito e in Irlanda, ricreato senza variazioni. Nulla di elaborato e che si prepara velocemente, è un dolce che rispecchia in pieno le persone che vivono in quella terra: semplici e di gran cuore. Negli ingredienti troviamo alcune delle colonne portanti del paese, come il whiskey e l’avena.

Il Cranachan è il dessert che nasce per celebrare il primo raccolto dei lamponi in giugno e solitamente viene servito a tavola separando tutti gli ingredienti affinchè i commensali possano assemblare il proprio dolce a seconda dei gusti. Nella ricetta originale si usava il crowdie, un formaggio fresco e cremoso di epoca vinchinga o forse addirittura dei tempi dei Pitti, che veniva preparato utilizzando latte freddo in ogni fattoria della Scozia. Oggi non si può più produrre per via della legge che vieta le preparazioni con latte crudo, quindi viene creato con latte pastorizzato, ma il sapore è completamente diverso da quello originale. Nel Cranachan, in alternativa, viene usata la whipped cream, panna da montare o un mix di questa e formaggio spalmabile.

Cranachan scozzese

Ingredienti e dosi per 6 persone

300 grammi di formaggio fresco spalmabile

100 ml di panna fresca

2 cucchiai di miele

2 cucchiai di whiskey

1 cucchiaio di avena tostata

180 grammi di lamponi

Procedimento

1. In una padella tostare l’avena.

2. In una ciotola unire il formaggio fresco spalmabile, il whiskey ed il miele.

3. Montare la panna ed unirla al composto aggiungendo anche l’avena tostata.

4. Potete servire alla vecchia maniera portando tutti gli ingredienti separatamente, oppure come è stato servito a me: mettere un po’  di lamponi lavati e tagliati a pezzi sul fondo, aggiungere uno strato di composto, fare altri strati di lamponi e di composto fino ad arrivare al bordo del bicchiere. Finite sempre con i lamponi.

Se non trovate i lamponi, potete utilizzare frutti di bosco o ciliegie.

Cranachan scozzese

Come ho scoperto il Cranachan?

Quando ho assaggiato questo dolce mi trovavo a Portree, la città più conosciuta dell’Isola di Skye, in Scozia. Non avevo idea di che dessert fosse ma lo provai per coccolarmi in una serata molto umida e buia, dopo una giornata di trekking sull’isola. Mi innamorai subito di questo dolce ed il giorno dopo ne ordinai un altro!

Ho provato a farlo a casa utilizzando questa ricetta e devo ammettere che si avvicina molto all’originale. Assaporandolo mi ha catapultata momentaneamente nel ristorantino, seduta su quella sedia di legno, poca musica di sottofondo che si mescolava al vociare leggero delle persone e alla pioggia che picchiettava timidamente le finestre.

Se vuoi scoprire qualcosa su questa stupenda isola scozzese ricca di miti e leggende, puoi farlo leggendo il mio racconto di viaggio: https://destinazioneirlandauk.com/2017/01/09/lisola-di-skye-scozia-cosa-vedere/

Isola di Skye, Scozia

Desidero ringraziare moltissimo Ilaria per aver partecipato all’iniziativa del Calendario dell’Avvento di Viaggiodolceviaggio, regalandoci una ricetta dai sapori talmente semplici, che viene voglia di prepararla immediatamente e di sentirsi, come lei, coccolati e riscaldati durante una giornata di pioggia!

Vi lascio ancora il link al suo blog, che consiglio caldamente a tutti coloro che desiderano intraprendere un viaggio in Irlanda e nel Regno Unito, perchè è sempre ricco di consigli ed informazioni: https://destinazioneirlandauk.com

Alla prossima domenica… Con un nuovo ospite, un nuovo viaggio, una nuova ricetta!

13 commenti

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: